default_mobilelogo

Sulla scrittura

newsletter

Per ricevere le ultime notizie su lavoro, editoria e formazione Iscrizione newsletter

Editoria e Scrittura su Facebook

Il giorno in cui sono diventata Virginia Woolf

virginia

Sì, sono diventata Virginia Woolf. Almeno sul web. Quando? Il 21 febbraio 2012. Dove? Nella pagina Facebook La Stanza di Virginia, collegata anche alla rivista web  che dirigo. In questa  pagina scrivo liberamente, citando anche autori, a volte.

Leggi tutto...

Road book - letture di strada

road book

Leggere insieme: la comunità delle parole condivise scende in piazza e fa il giro di Roma.

 

Leggi tutto

 

 

I quaderni del MDS

La mia Istanbul

la-mia-istanbul

Viaggio di una donna occidentale attraverso la Porta d'Oriente

> Leggi il primo capitolo

> Vai a lamiaistanbul.it

Francesca Pacini a RAI1

Il blog

il blog

IncipitLa scrittura dell’incipit è fondamentale. Gli autori sanno bene che, quando sottopongono il loro testo a una casa editrice, sarà l’incipit a determinare il primo, fondamentale, impatto con l’opera.

Un incipit infelice non invita a continuare.  Anzi, allontana – a volte irrimediabilmente – dal proseguimento della lettura.

Se non siamo famosi, se non abbiamo un nome autorevole, dobbiamo essere consapevoli del fatto che la redazione non proseguirà necessariamente la lettura dopo un esordio poco promettente.

In fondo, anche noi, quando scegliamo un libro, facciamo spesso gli stessi gesti: controlliamo la quarta di copertina e poi  scorriamo le prime righe del magico incipit.

L’incipit deve essere forte, convincente.

Se, quando scriviamo, l’ispirazione per cominciare non arriva subito, meglio allora fermarsi, e tornarci sopra più avanti, proseguendo con il resto del testo.

Chi scrive sa come il lavoro di lima e cesello, una volta terminata l’opera, imponga una revisione poderosa, incessante. Il perfezionamento coinvolge, ovviamente, anche l’incipit.

Finche non siamo sicuri che sia nella sua forma migliore non dobbiamo smettere di scrivere e riscrivere, mai.

Ci sono incipit che hanno fatto la storia della letteratura. Ne citeremo e ne analizzeremo alcuni, nel corso di questi incontri.

Intanto, cominciamo a pensare: quali sono gli incipit che ci hanno colpito di più, e perché?

Scopriremo che a volte si tratta della potenza evocativa, altre dalla curiosità con cui inizia una storia, altre ancora dalla bellezza – pura, semplice – della scrittura.

Ragionando sugli incipit con attenzione si impara molto, e si migliora la propria scrittura

 

(La forza dell’incipit parte II)